XXX° Rassegna Notorius d’Essai al Cinema Tiberio
Gennaio > Marzo 2018
La nostra scelta per 11 film da non perdere

PROGRAMMA (sintetico)
proiezioni serali – ore 21.15
pomeridiana – ore 17.00
(sabato o venerdì secondo programma)

Giovedì 11 – Venerdì 12 gennaio
RITORNO IN BORGOGNA

Giovedì 18 – Venerdì 19 gennaio 
A CASA NOSTRA

Giovedì 25 – Venerdì 26 – Sabato 27 gennaio
Mr.OVE

Giovedì 01 – Venerdì 02 – Sabato 03 febbraio
PATTI CAKE$

Giovedì 08 – Venerdì 09 – Sabato 10 febbraio
IL MIO GODARD

Giovedì 15 – Venerdì 16 – Sabato 17 febbraio
MY NAME IS EMILY

Giovedì 22 – Venerdì 23 – Sabato 24 febbraio 
L’INTRUSA

Giovedì 01 – Venerdì 02 – Sabato 03 marzo
NICO, 1988

Giovedì 08 – Venerdì 09 marzo
AGADAH

Giovedì 15 – Sabato 17 marzo
LOVELESS

Giovedì 22 – Sabato 24 marzo
FINCHE’ C’E’ PROSECCO C’E’ SPERANZA

BIGLIETTERIA:
Singolo spettacolo: Interi € 6 / Ridotti € 5
Abbonamento 11 film: € 40


PROGRAMMA (con sinossi)


Giovedì 11 – Venerdì 12 gennaio
RITORNO IN BORGOGNA
(Ce qui nous lie)
Regia di Cedric Klapish
Con Pio Marmaï, Ana Girardot, François Civil, Maria Valverde
Francia, 2017
Commedia, 117 min.

Jean ritorna a casa dopo dieci anni, tra i vigneti di famiglia, a causa della malattia del padre. Assieme ai fratelli si deve rimboccare le maniche per mantenere intatta la tradizione vinicola che li ha accompagnati sin da bambini: una piacevole commedia famigliare da degustare come un buon vino, dal regista de “L’appartamento spagnolo”.


Giovedì 18 -Venerdì 19 gennaio
A CASA NOSTRA
(Chez nous)
regia di Lucas Belvaux
con Émilie Dequenne, André Dussolier, Guillaume Gouix, Catherine Jacob
Francia/Belgio, 2017
Drammatico, 117 min.

Elezioni politiche in Francia: Pauline appare la candidata perfetta, equilibrata e cordiale con tutti, ma è costretta a fare i conti con le tendenze xenofobe del fidanzato. Il regista Lucas Belvaux propone un’appassionata e militante riflessione politica che provoca ed interroga.


Giovedì 25 gennaio – ore 21.15
Venerdì 26 gennaio – ore 21.15
Sabato 27 gennaio – ore 17.00

Mr.OVE
(En man som heter Ove)
Regia di Hannes Holm
Con Rolf Lassgård, Bahar Pars, Ida Engvoll, Filip Berg, Chatarina Larsson
Svezia, 2015
Commedia/drammatico, 116 min.

Mr. Ove è un burbero anziano che vive in un complesso di villette dove ha imposto una serie di regole ferree non tollerate dai vicini di casa: la vita sembra non avere più senso per lui ma l’arrivo di una nuova vicina lo porterà a vedere il mondo da una nuova prospettiva. Efficace commedia con risvolti drammatici che ha ottenuto lo scorso anno una nomination all’Oscar per il miglior film straniero.


Giovedì 01 febbraio – ore 21.15
Venerdì 02 febbraio – ore 21.15
Sabato 03 febbraio – ore 17.00

PATTI CAKE$
Regia di Geremy Jasper
Con Danielle McDonald, Bridget Everett, Mamoudou Athie, Cathy Moriarty
USA, 2017
Commedia, 108 min.

Patricia, 23 anni, sogna di diventare la regina del rap ma la sua corporatura e il bianco della pelle sono due grossi ostacoli alle sue aspirazioni. Ma la ragazza non demorde, ha amici alleati per la sua “causa” e, nonostante il parere negativo materno, ce la mette tutta per dimostrare che è in grado di “rappare” meglio di qualunque altro. Lungometraggio d’esordio applauditissimo al Sundance Film festival, prestigiosa vetrina internazionale del cinema indipendente.


Giovedì 08 febbraio – ore 21.15
Venerdì 09 febbraio – ore 21.15
Sabato 10 febbraio – ore 17.00

IL MIO GODARD
(Redoubtable)
Regia di Michel Hazanavicius
Con Louis Garrel, Stacy Martin, Bérénice Bejo, Micha Lescot
Francia, 2017
Commedia, 102 min.
Jean-Luc Godard e Anne Wiazemsky: dal regista premio Oscar per “The Artist” un accurato ritratto d’epoca tra privato e pubblico, con al centro la storia d’amore appassionata e tormentata tra il regista di “Fino all’ultimo respiro” e sua moglie, negli anni cruciali tra il ’68 e le proteste per la guerra in Vietnam, mentre l’inquieto autore cerca nuove ispirazioni e provocazioni.


Giovedì 15 febbraio – ore 21.15
Venerdì 16 febbraio – ore 21.15
Sabato 17  febbraio – ore 17.00

MY NAME IS EMILY
Regia di Simon Fitzmaurice
Con Evanna Lynch, George Webster, Michael Smiley, Barry McGovern
Irlanda, 2015
Drammatico, 100 min.

Separata dal padre rinchiuso in un istituto per malattie mentali, la giovane Emily decide all’età di sedici anni di intraprendere un viaggio per ritrovare papà, con la complicità di un coetaneo, l’unico che la comprende fino in fondo. Un piccolo e toccante film indipendente sul mondo adolescenziale ed il loro rapporto con il mondo adulto.


Giovedì 22 febbraio – ore 21.15
Venerdì 23 febbraio – ore 21.15
Sabato 24 febbraio – ore 17.00

L’INTRUSA
Regia di Leonardo di Costanzo
Con Raffaella Giordano, Marcello Fonte, Anna Patierno, Riccardo Veno
Italia/Svizzera/Francia, 2017
Drammatico, 95 min.

Ben riuscita opera seconda per il regista de “L’intervallo”, il film è ambientato a Napoli, nel mondo del volontariato dove opera Giovanna, dedita all’impegno sociale per salvaguardare i bambini dai contatti con il mondo malavitoso. L’arrivo di Maria, madre di due bambini, porterà Giovanna a dover fare i conti proprio con quella realtà criminale che cerca di evitare.


Giovedì 01 marzo – ore 21.15
Venerdì 02 marzo – ore 21.15
Sabato 03 marzo – ore 17.00
NICO, 1988
Regia di Susanna Nicchiarelli
Con Trine Dyrholm, John Gordon Sinclair, Anamaria Marinca, Sandor Funtek II
Italia/Belgio, 2017
Drammatico, 93 min.

La regista di “Cosmonauta” al suo terzo film si cimenta efficacemente nel racconto biografico degli ultimi anni di vita di Christa Päffgen, in arte Nico, musa di Andy Warhol e cantante dei Velvet Underground. Una vita tormentata e tragica, raccontata tra pubblico e privato con la sorprendente protagonista Tryne Dyrholm impegnata a dar corpo ed ugola all’anima inquieta di Nico.


Giovedì 08 marzo – ore 21.15
Venerdì 09 marzo – ore 17.00 e ore 21.15

AGADAH
Regia di Alberto Rondalli
Con Pilar López de Ayala, Nahuel Pérez Biscayart, Jordi Mollà, Caterina Murino, Alessandro Haber, Umberto Orsini, Alessio Boni, Valentina Cervi
Italia, 2017
Avventura, 126 min.

Liberamente tratto da “Manoscritto trovato a Saragozza” di Jan Potocki, il film è una fascinosa ed avventurosa rilettura di un classico della letteratura con al centro il viaggio iniziatico di un capitano delle Guardie Vallone che nel suo itinerario di dieci giorni incontrerà diversi personaggi, pedine fondamentali per il proprio cammino personale.


Giovedì 15 marzo – ore 21.15
Sabato 16 marzo – ore 17.00 e ore 21.15

LOVELESS
Regia di Andrey Zyagintsev
Con Maryana Spivak, Aleksey Rozin, Matvey Novikov, Marina Vasilyeva
Russia, 2017
Drammatico, 128 min.

Il divorzio tra Zenhya e Borsi non appare cosa semplice, soprattutto per il destino del figlio dodicenne Alyosha, figlio che entrambi non hanno mai amato veramente. Un potente dramma famigliare, specchio di una più ampia e profonda crisi sociale, nel nuovo film del regista de “Il ritorno”.


Giovedì 22 marzo – ore 21.15
Sabato 24 marzo – ore 17.00 e ore 21.15

FINCHE’ C’E’ PROSECCO C’E’ SPERANZA
Regia di Antonio Padoan
Con Giuseppe Battiston, Teco Celio, Liz Solari, Roberto Citran
Italia, 2017
Commedia/giallo, 101 min.

Un misterioso delitto scuote una piccola comunità del Veneto, là dove il vino Prosecco è ragione di vita: l’ispettore Stucky è chiamato a risolvere il caso tra vigneti che nascondono la soluzione dell’enigma. Esordio registico condotto con garbo e leggerezza, nella tradizione del “mystery” più classico, ricco di colpi di scena.


BIGLIETTERIA:
Singolo spettacolo: Interi € 6 / Ridotti € 5
Abbonamento 11 film: € 40
Proiezioni serali – ore 21.15
Proiezioni pomeridiane – ore 17.00
(dove previste)